SE(E)U PROJECT

Il progetto Europeo SE(E)U PROJECT coinvolge diverse organizzazioni sul territorio che si occupano di Inclusione, provenienti da 5 paesi: Italia che ne è capofila con l’Olanda, Spagna, Grecia e Lituania. 


Si tratta di un progetto di inclusione sociale che si basa sul potenziamento dell’individuo.

Lo sport contribuisce alla salute individuale e al benessere fisico delle persone ed è considerato un importante strumento di empowerment.

Il potenziamento risulta inoltre un fattore decisivo per l’inclusione sociale, in particolare dei soggetti fragili e con disabilità.


Cosa si intende per potenziamento dell’individuo?

Esaltare, accrescere e consolidare; queste sono le parole chiave del programma di potenziamento dell’individuo, che agisce  sui  talenti e le potenzialità del singolo soggetto.


Obiettivi e Risultati attesi

Porta ad una maggiore autonomia degli individui e ad operare con efficacia e consapevolezza, sulle proprie scelte e preferenze, promuovendo indipendenza e autonomia.

Le relazioni con le persone diventano efficaci, il soggetto è maggiormente motivato  e sa dare spazio alla creatività e innovazione.


Iniziato nei primi mesi del 2023, ha portato il gruppo a diversi incontri e confronti, on line e in presenza, a Sarzana in Italia, Lituania, Spagna e si concluderà in Italia a Roma, nel giugno del 2024.


Nell’incontro avvenuto a Valladolid in Spagna ad ottobre, il team Bambility ha partecipato con Daniela Malagoli e Titti, jack russel terrier di 11 anni e con Veruska Negri e Mirtilla, barboncino nero di 2 anni. 

La partecipazione di Ficss e Asi Liguria con i suoi Tecnici Bambility e i loro cani hanno permesso a tutto il gruppo europeo di sperimentare il vero significato di inclusione e i benefici del coinvolgimento dell’animale, in questo caso il cane, in progetti che hanno questi obiettivi. 

Il cane diventa amplificatore dei risultati attesi e delle dinamiche relazionali con gli utenti ed anche tra tutte le figure coinvolte nelle attività, dai parenti ed accompagnatori dei ragazzi che partecipano, agli educatori, trainer e altri professionisti presenti.